facebook

Attestazione di Capacità Finanziaria Autotrasportatore

Calcola e confronta i migliori Preventivi Online

Informazioni Generali


L’ Attestazione di Capacità Finanziaria Autotrasportatori è obbligatoria?

L’ Attestazione Capacità Finanziaria Autotrasportatori è obbligatoria per l’esercizio della loro attività lavorativa. Infatti gli Autotrasportatori devono presentare all’ufficio provinciale competente “un’adeguata idoneità finanziaria” (Attestazione Capacità Finanziaria Autotrasportatori) ovvero un documento che attesti la capacità dell’impresa di far fronte, in qualsiasi momento, agli obblighi finanziari dovuti nel corso dell’esercizio della sua attività.

La Legge di stabilità 23 dicembre 2014 ha modificato le modalità di dimostrazione del requisito della capacità finanziaria, le imprese di Autotrasporti possono dimostrare tale requisito tramite:

  • Polizza assicurativa limitatamente ai primi due anni di esercizio della professione;
  • Attestazione di capacità finanziaria rilasciata da revisore dei conti;
  • Fideiussione bancaria o assicurativa.


A chi si rivolge l' Attestazione di Capacità Finanziaria Autotrasportatori?  

L’ Attestazione di Capacità Finanziaria si rivolge agli Autotrasportatori Conto Terzi (Merci e Persone). Sono esenti dall’ iscrizione all’Albo degli Autotrasportatori e quindi dalla presentazione di idoneità finanziaria coloro che trasportano merci e persone per conto proprio.

 

Con la nostra esperienza siamo in grado di fornirti

l’Attestazione di Capacità Finanziaria che stai cercando!


Cosa dice la normativa in materia di Capacità Finanziaria?

Vediamo di comprendere meglio a cosa serve questa polizza di Responsabilità Civile delle Imprese di Trasposto su strada Conto Terzi.

In base a quanto riportato nella circolare del Ministero delle Infrastrutture e dei Trasporti n. 11551 dell’11.05.2012:

In deroga, l’impresa di autotrasporto, può garantire il rispetto del requisito dell’idoneità finanziaria mediante un’attestazione, quale una garanzia bancaria o un’assicurazione, inclusa l’assicurazione di responsabilità professionale di una o più banche o di altri organismi finanziari, comprese le compagnie di assicurazione, che si dichiarino fideiussori in solido dell’impresa per gli importi

 

Vediamo ora quali sono questi importi da garantire.

Il regolamento (CE n.1071/2009 del 21/10/2009), indica che “l’idoneità finanziaria” deve essere garantita con riferimento ad ”un capitale e di riserve per un valore di almeno 9.000 euro quanto solo un veicolo è utilizzato e di 5.000 euro per ogni veicolo supplementare utilizzato”.

Per maggiori informazioni vi consigliamo di leggere attentamente la seguente documentazione:

  • Regolamento CE n.1071/2009 del 21/10/2009;
  • Circolare prot. n. 11551 dell’ 11/5/2012;
  • Circolare prot. n. 11138 del 29/04/2013;
  • Legge 23 dicembre 2014, n. 190;

riguardante le norme comuni sulle condizioni da rispettare per esercitare l’attività di trasportatore su strada.
All’interno delle circolari viene spiegato dettagliatamente cosa si intende per requisito di idoneità finanziaria e quali sono i tipi di Attestazione Capacità Finanziaria Autotrasportatori ammesse.

 

A maggior precisazione infatti a far data dal 29 dicembre 2014, la Legge 23 dicembre 2014, n. 190, al comma 251 dell’art. 1, ha modificato in parte la normativa in materia di dimostrazione del Requisito di Idoneità Finanziaria per le aziende di autotrasporto in conto terzi.

In sintesi:

Le aziende di autotrasporto, che presenteranno domanda di autorizzazione all’esercizio della professione di trasportatore su strada hanno facoltà di dimostrare il requisito dell’idoneità finanziaria, anche sotto forma di assicurazione di responsabilità professionale, limitatamente i primi due anni di esercizio della professione decorrenti dalla data dell’autorizzazione di cui all’articolo 11 del regolamento (CE) n. 1071/2009 del Parlamento Europeo e del Consiglio, del 21 ottobre 2009. A decorre dal terzo anno di esercizio della professione, la dimostrazione del requisito dell’idoneità finanziaria è ammessa esclusivamente con la modalità prevista dall’articolo 7, comma 1,lettera a), del decreto del Capo del Dipartimento peri trasporti, la navigazione ed i sistemi informativi e statistici del Ministero delle infrastrutture e dei trasporti 25 novembre 2011, pubblicato nella Gazzetta Ufficiale n. 277 del 28 novembre 2011, oppure a mezzo di attestazione rilasciata sotto forma di garanzia fidejussoria bancaria o assicurativa.

N.B.: le affermazioni “i primi due anni di attività” e “dal terzo anno” , si riferiscono alla data di inizio della professione decorrenti dalla data dell’autorizzazione all’Albo e non all’ anzianità dell’azienda (data di costituzione).


Tipologie di Attestazioni di Capacità Finanziaria

Questo significa che le Attestazioni mediante POLIZZA ASSICURATIVA possono essere emesse solo a coloro che sono iscritti da non più di due anni nell’Albo degli Autotrasportatori.

In alternativa si possono ottenere mediante:

  • Attestazione di capacità finanziaria rilasciata da revisore dei conti;
  • Fideiussione bancaria o assicurativa.

Commenti Attestazione di Capacità Finanziaria Autotrasportatore

  • Inserito da Mario Paolucci

    19/11/2018

    "Convenienti"

    Buoni i prezzi

    <
    >