facebook

Non Ricordi La Data Di Scadenza Della Tua Polizza Auto? Puoi Controllarla Online

Non Ricordi La Data Di Scadenza Della Tua Polizza Auto? Puoi Controllarla Online
Emmanuele Menicucci
Emmanuele Menicucci Pubblicato il 23/10/2020

Può tornare sempre utile poter verificare la copertura assicurativa direttamente da casa. La distrazione è forse uno dei principali nemici dell’automobilista, soprattutto se si parla di scadenza della polizza del proprio veicolo. Una circostanza rischiosa e sempre più frequente da quando è cessato l’obbligo di esporre sull’auto i contrassegni di assicurazione per la responsabilità civile verso i terzi.

Dal 2015, infatti, l’unico obbligo a carico dell’automobilista rimane quello di portare a bordo il certificato di assicurazione, pena l’applicazione delle sanzioni amministrative previste dall'art. 180 del Codice della strada.

Un cambiamento che è solo un tassello del più ampio progetto italiano ed europeo di digitalizzazione che, nel caso del mondo delle auto, ha portato alla creazione di una banca dati, presso il CED della Direzione generale per la Motorizzazione, contenente tutte le informazioni utili aggiornate in tempo reale dalle stesse compagnie assicurative. 

Tuttavia, per evitare spiacevoli inconvenienti, è sufficiente scegliere uno dei tanti strumenti, a disposizione dei consumatori, che permettono di verificare lo stato della copertura assicurativa di un veicolo
 

I siti dove verificare la copertura assicurativa

- Il portale dell’automobilista, sito ufficiale gestito dal Ministero delle Infrastrutture e dei Trasporti, che permette di usufruire del servizio con molta facilità. 
Sarà sufficiente infatti: accedere alla home page; selezionare il tipo di mezzo da verificare; inserire la targa ed immettere un codice captcha, richiesto per accertarsi che l’utente non sia un robot.
- Consap, sito della Concessionaria Servizi Assicurativi Pubblici, particolarmente utile in caso di sinistri subiti. 
L’utilizzo del portale risulterà altrettanto semplice e basterà: accedere alla Home page; compilare il relativo form inserendo i dati richiesti; attendere la ricezione di un link all’indirizzo email indicato; rientrare nel sito inserendo i propri dati (nickname e password) e verificare la copertura assicurativa.
 

In alternativa esistono diverse applicazioni che vi permetteranno di compiere quest’operazione direttamente dal vostro smartphone.

Altolà: applicazione gratuita per iOS che attraverso un particolare sistema di geolocalizzazione memorizza su una mappa tutte le segnalazioni. In questo modo non solo avrete qualunque informazione sullo stato della polizza ma riceverete, inoltre, un avviso sui potenziali furti. 
- OkCar: un’app per Windows Phone, che informa sullo stato della polizza e su eventuali pendenze legate ad un determinato veicolo.
- Infotarga: applicazione gratuita per Android da cui sarà possibile monitorare lo stato della propria copertura assicurativa e i casi di furto. 
 

E se si volesse verificare la copertura assicurativa di un’auto straniera coinvolta in un sinistro?

In questo caso la questione appare più complessa. 

Per le auto straniere, infatti, vige una presunzione normativa di copertura assicurativa. Questo aspetto si traduce nell’impossibilità per le autorità italiane di effettuare un controllo regolare sulla presenza, o meno, di una copertura assicurativa e, di conseguenza, di procedere all’applicazione di eventuali sanzioni. Tuttavia esiste la possibilità per un utente di verificare la copertura assicurativa di un’auto straniera collegandosi al sito web della Consap e scaricando il Modello A relativo agli incidenti stradali accaduti all’estero e/o causati da veicoli stranieri. 


 

Hai bisogno di una Polizza? Assicurati subito!

Calcola il Preventivo

Valutazione media prodotto 5/5

Cosa ne pensi? Vota

?>