Assicurazione Auto

Assicurazione Rc Auto

Chiamaci per un PREVENTIVO ONLINE

Hai bisogno di una polizza? Assicurati subito!

Fai il preventivo Fai il preventivo
Facebook
Google+
Twitter
YOUTUBE
LinkedIn
SOCIALICON

Informazioni Generali

Cos’è l’ Assicurazione RC Auto?

L’ Assicurazione RC Auto è la copertura assicurativa obbligatoria che copre i rischi derivanti da Responsabilità Civile.

La normativa di riferimento, cioè la Legge n° 990 del 24 dicembre 1969, nell’ articolo 1 recita quanto segue:

 

“I veicoli a motore senza guida di rotaie, compresi i filoveicoli e i rimorchi non possono essere posti in circolazione su strade di uso pubblico o su aree a queste equiparate se non siano coperti secondo le disposizioni della presente legge, dall’assicurazione per la responsabilità civile verso terzi prevista dell’art. 2054 del C.C.”

 

La compagnia assicurativa con cui collaboriamo per l’RC Auto si impegna ad indennizzare, entro i limiti convenuti nel Contratto, le somme che siano dovute a titolo di risarcimento di danni materiali e/o lesioni involontariamente cagionati a Terzi in conseguenza della circolazione su strada del veicolo descritto in Polizza.
L’ Assicurazione RC Auto copre anche la responsabilità civile

 

  • per i danni causati dalla circolazione del veicolo in aree private;
  • per i danni alla persona causati ai trasportati.

 

Il mancato adempimento nell’acquisto dell’ Assicurazione RC Auto può comportare pesanti sanzioni di natura pecuniara oltre al sequestro fino alla confisca del veicolo, in alcuni casi.

 

Tempi di emissione e Modalità di pagamento

I tempi di emissione dell’Assicurazione RC Auto sono molto brevi, basta firmare un preventivo in pdf che vi verrà inviato per e-mail ed allegare la contabile del pagamento del premio scelto.
Vi verrà anticipata l’assicurazione provvisoria nell’ immediato e contestualmente sarà spedita copia cartacea in originale.
E’ possibile inoltre scegliere il frazionamento quadrimestrale, per andare incontro alle particolari esigenze del cliente.

Come funziona

Quali documenti servono per avviare l’Assicurazione RC Auto?

Per stipulare un’ Assicurazione RC Auto sono necessari diversi documenti, tra cui:

 

  • Carta identità;
  • Libretto circolazione;
  • Attestato di rischio (trova normativa che non serve).

 

Cos’è l’Attestato di Rischio?

L’attestato di rischio è il documento emesso al proprietario del mezzo dalla compagnia assicurativa (entro 30 giorni dalla scadenza del contratto) che permette di conoscere gli eventuali sinistri denunciati (causati e subiti) negli ultimi 5 anni assicurativi da chi ha sottoscritto la polizza e la classe di merito nel sistema bonus/malus dell’assicurato.

 

Questo attestato è utile, quindi, al proprietario del veicolo per dimostrare la classe di merito a cui appartiene nel caso avesse intenzione di cambiare compagnia assicurativa (Conservazione della classe di merito nella Legge Bersani DL n° 223 del 4 luglio 2006).

Cosa fare in caso di incidente?

La Legge Bersani (DL n° 223 del 4 luglio 2006) e la successiva conversione del Decreto Bersani bis in Legge del 2 aprile 2007, prevedono che in caso di incidente la compagnia assicurativa è tenuta a mantenere la classe di merito dell’assicurato fino a quando non è accertata la responsabilità del sinistro.

 

Per denunciare un danno è sufficiente telefonarci allo 085/9066336e sarà subito assistito dai nostri consulenti che si occuperanno delle tempistiche e delle pratiche burocratiche in modo da risolvere il tutto il prima possibile.

 

La Polizza RC Auto ha anche validità estera?

L’Assicurazione RC Auto tutela l’assicurato per il territorio della Repubblica Italiana, della Città del Vaticano, della Repubblica di San Marino, degli Stati dell’Unione Europea e di tutti gli altri stati facenti parte del sistema della Carta Verde, ossia il certificato internazionale di Assicurazione che viene consegnato dagli assicuratori.
Inoltre, sulla stessa Carta Verde sono barrate le sigle internazionali degli Stati per cui la copertura assicurativa non è ritenuta valida.

 

Premi

I principali fattori per determinare il premio della polizza sono:

 

  • la zona geografica di residenza dell’assicurato;
  • l’età del richiedente e la sua esperienza di guida;
  • il tipo di veicolo da assicurare;
  • classe di rischio e relativa storia assicurativa del guidatore (numero e frequenza di incidenti).

Il metodo più diffuso per calcolare il premio dell’ Assicurazione Auto Rca è il Sistema Bonus/Malus: secondo questa modalità, ai guidatori virtuosi (e quindi con meno probabilità di compiere sinistri) viene attribuito un premio assicurativo più basso, mentre ai guidatori considerati più “rischiosi” (a causa delle loro caratteristiche o perché hanno alle spalle un numero maggiore di incidenti) viene assegnato un premio più alto.

 

Anno dopo anno, la classe di merito dell’assicurato varia in base al numero di sinistri con colpa.

Per questo motivo la “storia assicurativa” di ciascun automobilista risulta importante nel momento in cui si deve sottoscrivere una nuova assicurazione auto Rca.

 

Rinnovo RC Auto

L’assicurazione auto Rca ha durata di 12 mesi.
Questa copertura assicurativa viene stipulata di anno in anno e non prevede il tacito rinnovo, come da direttive secondo il Decreto Sviluppo n.179 che dal primo gennaio 2013 ha previsto la sua abolizione.

 

Dettagli

GARANZIE ACCESSORIE RC AUTO

Oltre all’ Assicurazione Auto Rca obbligatoria, esistono alcune estensioni facoltative.
Si tratta delle cosiddette garanzie accessorie, che coprono rischi non previsti dalla rca base.

Sezione Furto-Incendio

Gli Assicuratori si obbligano, nei limiti e alle condizioni che seguono, ad indennizzare i danni materiali e diretti subiti dal veicolo descritto in Polizza, contro i rischi derivanti da:

 

  • Incendio, sia totale che parziale;
  • Azione del fulmine ed esplosione del carburante contenuto nel serbatoio del veicolo Assicurato e destinato al suo funzionamento, anche se non vi sia sviluppo d’Incendio;
  • Furto del veicolo o di sue parti, sia tentato che portato a termine;
  • Rapina del veicolo, sia tentata che portata a termine.

 

La garanzia include, purché conseguenza immediata e diretta degli eventi assicurati, i danni relativi a:

 

  • parti di ricambio del veicolo;
  • accessori di serie;
  • optional, inclusi gli Apparecchi fono-audio-visivi ed il sistema antifurto, dei quali si possa dimostrare l’effettiva presenza sul veicolo Assicurato; escludendo gli accessori non installati dalla casa costruttrice del veicolo.

 

Sezione Eventi Naturali e Socio-Politici

Gli Assicuratori si obbligano ad indennizzare l’Assicurato dei danni materiali e diretti, esclusi quelli da Incendio, subiti dal veicolo descritto in Polizza, in conseguenza di:

 

  • Eventi naturali;
  • Eventi SocioPolitici.

 

Sezione Kasko

Con questa garanzia accessoria gli Assicuratori si impegnano ad indennizzare l’Assicurato dei danni materiali e diretti, esclusi quelli da Incendio, subiti dal veicolo descritto in Polizza in conseguenza di collisione con altro veicolo a motore, di proprietà di terzi identificati, avvenuta nella circolazione in aree pubbliche o private.

Non sono considerati terzi, i seguenti soggetti:

 

  • il Contraente, il Proprietario ed il conducente del veicolo Assicurato;
  • persone o soci, se il Contraente è una società, vicine in termini di parentela all’Assicurato (ad esempio il coniuge, gli ascendenti ed i discendenti legittimi, naturali ed adottivi);

 

Sezioni Infortuni

Questa Garanzia assicurativa copre esclusivamente gli infortuni causati da evento fortuito da circolazione stradale che producano constatabili lesioni corporali, e abbiano conseguenze come la morte od Invalidità permanente per il conducente del veicolo descritto nel Modulo di Polizza.

 

Sezione Tutela Legale

Gli Assicuratori coprono le spese per l’assistenza stragiudiziale e giudiziale che si rendano necessarie per la tutela dei diritti dell’Assicurato, conseguenti ad un sinistro.
Purchè richiamate in polizza, questa garanzia potrà coprire ad esempio le spese:

 

  • Per l’intervento di un legale;
  • Per l’intervento del perito/consulente tecnico d’ufficio e/o di un consulente tecnico di parte;
  • Di giustizia;
  • Liquidate a favore di controparte in caso si soccombenza;
  • Di indagini per la ricerca di prove a difesa;
  • Per la redazione di denunce, querele, istanze all’ autorità giudiziaria;
  • Degli arbitri e del legale intervenuti nel caso in cui una controversia che rientri in garanzia debba essere deferita e risolta avanti a uno o più arbitri.

Inoltre, in caso di arresto, minaccia di arresto o di procedimento penale all’ arresto, in uno dei paesi ove la garanzia è operante, gli Assicuratori assicurano:

 

  • Le spese per l’assistenza di un interprete;
  • L’anticipo della cauzione, disposta dall’ autorità competente, entro il limite massimo di € 1.000,00; a condizione che venga garantita agli stessi la restituzione di tale importo con adeguate garanzie bancarie o analoghe entro 60 giorni.

 

 

 

 

 

Prima della sottoscrizione della Polizza leggere attentamente il Fascicolo informativo che contiene in dettaglio l’oggetto dell’assicurazione, le esclusioni e cosa fare in caso di sinistro.

Il Fascicolo Informativo è disponibile in formato pdf in Documenti Utili.

Documenti utili

Cosa dicono di noi

Assicurazione Professionale Avvocato giuseppe cerbone 10/10/2017

Massima disponibilità e professionalità

Assicurazione Professionale Avvocato carmela leopanto avvocato 10/10/2017

ottimo servizio, puntuali, chiari nelle informazioni . consiglio vivamente

Assicurazione Professionale Avvocato PUSCEDDU GIUSEPPE 04/10/2017

molto rapidi ed esaurienti

Assicurazione Professionale Avvocato Stella 03/10/2017

Servizio buono con tempi di risposta rapidi. Offerta interessante e competitiva.

Assicurazione Professionale Avvocato ALESSANDRO UCCI 02/10/2017

RINGRAZIO PER LA TEMPESTIVITA\' E COMPLETEZZA DI INFORMAZIONI.

Assicurazione Professionale Avvocato Fea Paolo 26/09/2017

Direi bene.E\' la prima volta che mi avvalgo di voi, ma siete stati veloci e tempestivi.Grazie.

Inizio Pagina

[contact-form-7 404 "Not Found"]

Inizio Pagina